INDAAH di INDAAH
Ominide 27 punti
Questo appunto contiene un allegato
Leonardo Da Vinci - Schema Opere scaricato 0 volte

La Gioconda

rappresenta lui stesso nella versione femminile e utilizza due tecniche da lui inventate:
.sfumato leonardesco: sfuma nei dettagli
.prospettiva aerea: pensava che l'aria avesse un colore perchè vedeva le montagne in lontananza azzurre, quindi le disegnava come le vedeva

La dama con l'ermellino

rappresenta Cecilia Gallerani, amante di Ludovico Sforza, re di Milano, con in braccio un ermellino bianco.
All'inizio la donna non capì il motivo dell'animale ma poi Leonardo glielo spiegò... c'erano 3 ragioni
1) bianco = purezza quindi la donna era pura
2) bianco = colore della croce sull'emblema di milano
3) ermellino= "galle" dal greco

Parole del padre alla sua nascita

«Nacque un mio nipote, figliolo di ser Piero mio figliolo a dì 15 aprile in sabato a ore 3 di notte (secondo il calendario gregoriano, il 23 aprile alle ore 21.40). Ebbe nome Lionardo. Battizzollo prete Piero di Bartolomeo da Vinci, in presenza di Papino di Nanni, Meo di Tonino, Pier di Malvolto, Nanni di Venzo, Arigo di Giovanni Tedesco, monna Lisa di Domenico di Brettone, monna Antonia di Giuliano, monna Niccolosa del Barna, monna Maria, figlia di Nanni di Venzo, monna Pippa di Previcone»

Poesia

Ogni parte aspira sempre
a congiungersi con l'intero
per sfuggire all'imperfezione;

L'anima sempre aspira
ad abitare un corpo
perché senza gli organi corporei
non può agire ne sentire.

Essa funziona dentro il corpo
come fa il vento
dentro le canne di un organo,
se una delle canne si guasta
il vento non produce più il giusto suono.
Leonardo da Vinci

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email