Ominide 481 punti

Umanesimo


Con l’avvento dell’Umanesimo e Rinascimento non possiamo non parlare di un rifacimento alle metodologie classiche.
La metodologia o conoscenza classica, particolarmente quella greca era basata sull’ osservazione e sulla formulazione di ipotesi (sono le basi poi del metodo scientifico moderno); durante la seconda metà del 1400, con l’applicazione delle metodologie classiche ci fu l’avvento se non l’inizio della scienza moderna.
Ma, qual è la differenza sostanziale tra antropocentrismo e teocentrismo?
Conoscenza Medioevo: basata sulle sacre scritture: tutto ciò che è scritto nei testi sacri è preso alla lettera, di conseguenza non c’è progresso
Conoscenza Umanesimo: basata sulla conoscenza: l’uomo dotato di intelletto osserva e conosce ciò che lo circonda, è artefice del proprio destino.
La differenza tra conoscenza antropocentrica e teocentrica consiste perciò proprio sull’avanzata del sapere e del progresso legata ad una nuova concezione e visione della vita.

L’uomo come individuo

L’uomo è perciò IL centro.
Considerato ‘individuo’ perché è un essere dotato di intelletto, pensa e decide.
L’intelletto è un dono di Dio e come tale l’uomo è tenuto ad utilizzarlo, è quasi un dovere da parte dell’uomo usare i doni che il Signore gli ha donato, per fargli ‘piacere’.Questo è un concetto che verrà messo in evidenza per chiari motivi: la gente ha paura di andare all’inferno perché sempre abituata dal clero a vedere tutto ciò che è pagano come eretico e blasfemo. Con la nascita di una nuova mentalità che addirittura inneggia i metodi classici, questo timore dell’inferno persiste. Perciò la spiegazione che è data alla gente è che questi pensieri hanno semplicemente sempre fatto parte della mentalità religiosa ma non sono mai stati messi in evidenza. Per esempio il concetto di libero arbitrio: basti notare quando Adamo ed Eva hanno avuto la possibilità di scelta coscienti delle conseguenze nel giardino dell’Eden.

Messaggi principali dell'umanesimo

Uomo = individuo : messo in evidenza nelle opere tramite le diverse reazioni dei personaggi
Rifacimento ai classici : prendere spunto dalle metodologie classiche e come i greci osservare e relazionarsi con tutto quello che lo circonda. Infatti la relazione è basata sulla conoscenza che a sua volta è basata sull’osservazione.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email