cefine di cefine
Ominide 1033 punti

Caspar David Friedrich


Caspar David Friedrich è un interprete della cultura romantica e per certi versi si può dire che lui stesso incarna lo spirito del movimento del Romanticismo. Nasce a Greifswald nel 1774, al tempo del possedimento danese e pertanto si forma nella città di Copenaghen nell'accademia neoclassica, dove ebbe l'opportunità di entrare in contatto anche con esponenti dello Sturm und Drang.

Nel 1798, dopo aver portato a termine i propri studi e decide di trasferirsi a Dresda dove rimarrà fino alla propria morte (avvenuta nel maggio 1840). Al tempo, Dresda era la città tedesca artistica più importante.

La sua vita sarà così costellata da numerosi viaggi da cui trae l’attenzione e l’attrazione nei confronti del paesaggio.
In Francia non c'è alcuna tentazione di recuperare la dimensione storica, a differenza di quanto avveniva con Turner, e per questo Friedrich sarà un pittore marginata.
Per inquadrare Friedrich, si può dire che il pittore romantico sostenga che l'uomo e la natura sono due entità profondamente legate tra loro, come se fossero due parti dello stesso essere vivente.
A caratterizzare le opere di Caspar David Friedrich inoltre è un'attrazione insoddisfatta verso l'infinito, alle volte sottolineata da un sapiente utilizzo della luce, altre da una scelta iconologica audace ma eloquente.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email