blakman di blakman
VIP 9176 punti

Filarete - Ospedale Maggiore

L'edificio più innovativo di Filarete fu l'Ospedale Maggiore (oggi università statale), il primo ospedale europeo in senso moderno, iniziato nel 1456. Il progetto originario comprendeva una pianta rettangolare tripartita in un grande cortile centrale porticato, al centro del quale si trovava una cappella con quattro torri angolari, e due corpi quadrati laterali a loro volta divisi in quattro cortili da bracci perpendicolari, le cosiddette crociere, destinate ad ospitare i malati, con un altare al centro in modo che essi potessero assistere alle funzioni religiose dal letto; ogni malato aveva a disposizione scansie e vi erano servizi igienici ricavati nel muro e dotati di acqua corrente grazie a un sistema di canalizzazione sotterranea. L'ospedale era rialzato dal livello stradale su cantine e magazzini con funzioni di servizio, quindi vi erano un loggiato percorribile e il primo piano. Un fianco dell'ospedale era collocato, con senso pratico, lungo il corso d'acqua del Naviglio, anche per agevolare i trasporti. La facciata mostra la tipica esuberanza lombarda nelle ricche ornamentazioni di cotto di bifore, cornicione e tondi con protomi nei pennacchi, che costituiscono un elemento di continuità con la tradizione decorativa tardogotica.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017