Video appunto: Donatello - Esordi a Firenze

Gli esordi a Firenze di Donatello



San Giovanni evangelista di Donatello



Questa statua venne realizzata per decorare una nicchia della facciata della cattedrale fiorentina.
Possiamo notare nel volto della raffigurazione la forte concentrazione espressiva ed il suo timbro emotivo grave.
Vi sono ancora dei caratteri della corrente artistica gotica, come la sua posa elegante e la definizione dei suoi riccioli dei capelli e della barba.

La statua è complessivamente facente parte della corrente artistica Rinascimentale: lo possiamo vedere dalla libertà che ha la figura nello spazio con il busto frontale e la testa leggermente inclinata, dalle gambe che accennano al moto ed ai panneggi che si dispongono intorno alle gambe liberamente seguendone il movimento appena accennato.

Il Crocifisso di Santa Croce di Donatello



Questa scultura venne realizzata da Donatello dal 1406 al 1408 e fu realizzata per la Basilica di Santa Croce a Firenze.
L'opera suscita un naturalismo quasi brutale: le braccia del Cristo sono snodate ed è disposto sulla croce in modo quasi sgraziato; inoltre, il dolore fisico è evidenziato dai lineamenti contratti del volto, dalla bocca dischiusa, gli occhi. semiaperti e dai capelli incollati dal sudore.