LorD799 di LorD799
Ominide 649 punti

Il David di Donatello


Il David di Donatello è una scultura in bronzo che risale al 1443 ed è alta 1,58 metri. Ritrae un personaggio successivamente ad un combattimento. La storia narra che ci fu una lotta tra Davide e Golia, il quale era un gigante che perseguitava gli ebrei, Davide gli scagliò una pietra con una fionda, lo tramortì e gli tagliò la testa.
L’artista realizza l’opera in bronzo e senza vestiti per evidenziare il fisico non muscoloso ma giustificando la vittoria grazie all’aiuto divino.
Gli ebrei, per riconoscere questa azione di Davide, lo nominarono Re di Israele.

San Giorgio di Donatello


Il San Giorgio di Donatello è una statua di marmo alta 2,09 metri e realizzata nel 1417. Quando è stata realizzata è stata inserita in una nicchia all’esterno della Chiesa di Orsanmichele a Firenze per poi essere sostituita da una copia, mentre l ‘originale ora si trova nel Museo Nazionale del Bargello, sempre a Firenze.
L’opera è stata realizzata con alcune forme geometriche, come per esempio l’ovale per il viso o il triangolo per lo scudo e per la posizione delle gambe. In passato probabilmente nella mano destra teneva una spada che ora è andata persa. Dagli abiti richiama un soldato romano.
Donatello ha voluto rappresentare San Giorgio in un momento di riflessione. Il basamento della struttura è stato realizzato con la tecnica dello stiacciato, la quale consiste nel riportare la prospettiva nella struttura.
Gli elementi in primo piano più vicini all’osservatore sono in rilievo e rappresentano San Giorgio che sconfigge il drago. Sulla destra, in secondo piano, c’è un portico.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email