Ominide 2983 punti

Donatello,L'Altare del Santo a Padova


Nel 1446 a Donatello fu affidata l’esecuzione dell’altare. La struttura è composta da un’edicola in marmo con sette statue bronzee e rilievi sul basamento. Le statue, che costituiscono una Sacra conversazione tridimensionale, rappresentano la Vergine in trono con il Bambino e i santi Francesco, Antonio da Padova, Ludovico da Tolosa, Daniele e Giustina. A differenza dei santi, la Vergine è rigidamente frontale e ieratica ed è circa 10 cm più alta dei santi, in modo da risultare preminente senza alterazione della scala umana. La non completa finitura delle statue ha fatto pensare che Donatello volesse ancora perfezionarle, ma è anche possibile che l’artista avesse già maturato la consapevolezza dei valori espressivi che può avere una scultura non completamente rifinita. L’altare ospita nel basamento rilievi che raffigurano quattro Miracoli di Sant’Antonio, Cristo in pietà e la Deposizione nel sepolcro, cui si aggiungono i simboli degli evangelisti e dodici pannelli con angeli musicanti. I Miracoli sono considerati un capolavoro assoluto e sono perfettamente rifiniti: le composizioni sono concepite entro grandiosi scenari di architettura classica, in cui le regole della prospettiva sono forzate per accentuare la profondità dello spazio; i gruppi principali sono circondati da folle concitate e scomposte di astanti che reagiscono e commentano il dramma centrale, come il coro nella tragedia greca. Tutti i personaggi sono modellati in modo estremamente nervoso e vibrante, ritratti con abbondanza di particolari e attenzione ai sentimenti, per rendere ancora più veritiero e vicino alla devozione popolare il contesto in cui avvengono i miracoli del santo. Lo scuro bronzo patinato è ravvivato e reso più leggibile grazie alla doratura sui dettagli, che attira la luce delle candele.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità