blakman di blakman
VIP 9176 punti
Questo appunto contiene un allegato
Niccolò dell'Arca - Compianto sul Cristo morto scaricato 7 volte

Niccolò dell'Arca - Il compianto sul Cristo morto

Un'impostazione fortemente espressiva e drammatica si ritrova nello scultore pugliese Niccolò dell'Arca, così chiamato perchè autore del coronamento dell'Arca di san Domenico iniziata nel XIII secolo da Nicola Pisano e a cui avrebbe lavorato anche Michelangelo. A lui si deve il bellissimo gruppo del Compianto del Cristo morto (1464) per la chiesa di Santa Maria della vita a Bologna, di terracotta in origine policroma. Le statue, che sono state ricomposte e di cui non è nota l'originaria posizione, hanno dimensioni naturali: attorno al corpo di Cristo si trovano Nicodemo, Marta, la Madonna, san Giovanni, Maria di Cleofa e la Maddalena, queste ultime colte in un urlo straziante, la prima che respinge la visione con orrore e la seconda che accorre angosciata in uno slancio passionale. Lo stile dinamico, realistico e altamente patetico si ispira a Donatello sia alla scultura borgognona, ma anche alla pittura di de Roberti e alla forzatura espressiva delle sacre rappresentazioni.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email