J.lee di J.lee
Ominide 1094 punti

David - Michelangelo

L’opera è profana, e rappresenta il giovane pastore, futuro re d’Israele, nel momento che precede l’azione. Nell’opera vi è un unico personaggio, molto concentrato, come se volesse valutare le proprie forze rispetto a quelle dell’avversario. La scultura è molto dettagliata, infatti si notano i muscoli in tensione, le vene delle mani, e gli addominali ben definiti. L’opera è abbastanza proporzionata, non vi sono parti del corpo più grandi rispetto ad altre, e la superficie della scultura è perfettamente levigata. Il colore che prevale è naturalmente il bianco del marmo. Il genere dell'opera è un esempio di scultura rinascimentale. L’autore vuole rappresentare un uomo possente, consapevole della propria forza, che resta concentrato davanti all’avversario. Questa scultura rappresenta pienamente quei principi di libertà e di indipendenza che i Fiorentini stessi vedevano nelle proprie istituzioni repubblicane.


Autore:Michelangelo Buonarroti.
Titolo: David.
Data: 1501 - 1504.
Collocazione: Firenze, Galleria dell’Accademia.
Tecnica e materiali: Marmo.
Dimensioni: Altezza 410 cm.
Committenza: Incaricato dall’Opera del Duomo di scolpire una statua di David per la Cattedrale di Santa Maria del Fiore.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017