blakman di blakman
VIP 9176 punti

Tranquillo Cremona, L'Edera


L’Edera, probabilmente l’ultimo lavoro del pittore pavese Tranquillo Cremona, rappresenta la passionale supplica di un amante non più corrisposto. Nel dipinto Cremona ha dato priorità all’indagine psicologica dei sentimenti dei protagonisti. All’abbraccio implorante del giovane innamorato si contrappone l’altera e ostinata ritrosia della donna, che sembra sfuggire alla presa. L’ambiente in cui si svolge la scena presenta una qualsiasi assoluta mancanza di definizione; l’edera in primo piano, che dà il titolo all’opera, non delimita, infatti, nessuno spazio, ma è presente in quanto simbolo di resistenza e fedeltà. Cremona elaborò una personale concezione pittorica che prediligeva soggetti intimisti trattati con effetti di dissolvenza. In L’Edera le forme evanescenti e l’atmosfera pulviscolare con le sue vibrazioni di luce non fanno esaltare il fugace declinare di un istante della quotidianità e la mutevolezza dei sentimenti.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email