Ominide 14348 punti

Antonio Canova, Monumento funebre di Maria Cristina d'Austria


L'opera fu commissionata al Canova dal duca Alberto di Sassonia, per onorare la memoria della moglie, come è scritto, in lettere latine, nel medaglione e sopra la porta. La tomba è raffigurata in forma di piramide, per quell'interesse all'antico Egitto che tocca il suo momento culminante proprio negli anni in cui Canova scolpisce questo sepolcro; tuttavia bisogna dire che con questo si vuole solo ricordare un indirizzo culturale, infatti non si vuole dire che l'interesse all'antico Egitto sia causa determinante della forma piramidale della tomba di Maria Cristina, perchè in realtà Canova vi ha riutilizzato un'idea inserita, qualche anno prima, nel progetto, non realizzato, del Monumento a Tiziano.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email