Concy_x di Concy_x
Ominide 611 punti

La Basilica di Santo Spirito è un'opera architettonica dell'architetto Filippo Brunelleschi sita a Firenze ed eretta intorno al 1440, vent'anni dopo la molto simile Basilica di San Lorenzo, sempre sita a Firenze, del 1420.
Eretta su una struttura medievale preesistente, Santo Spirito è una basilica a tre navate con pianta a croce commissa (latina) circondata da cappelle semicircolari. Colonne a fusto liscio e capitello corinzio (tipiche romane) percorrono tutta la croce, anche nel transetto e sono composte, oltre che dal capitello, da un pulvino (elemento dell'architettura lombarda e carolingia che risulta essere un imbuto scanalato o decorato che nell'architettura brunelleschiana è scanalato) e dal dado bru(nelleschiano), elemento innovativo introdotto dallo stesso Brunelleschi che sormonta capitello e pulvino dalla forma di dado decorato che ha il compito di slanciare la colonna, di conseguenza alzare gli archi e far sviluppare in altezza l'intera struttura e dare, infine, più ariosità al complesso.

Gli elementi della struttura, così come nell'Ospedale degli Innocenti sempre di Firenze dello stesso Brunelleschi, sono divisi per colori in elementi portanti ed elementi portati: gli elementi portanti più scuri, quelli portati più chiari.
Il soffitto è a cassettoni (rosoni in questo caso).

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email