Erectus 1119 punti

Bernini - Sant'Andrea al Quirinale


Sant'Andrea al Quirinale è una piccola chiesa posta esattamente nelle vicinanze del Quirinale. La realizzazione di questa struttura venne commissionata a Gian Lorenzo Bernini da papà Alessandro VII e dal Cardinale Pamphili. La chiesa venne eretta in corrispondenza di un'altra chiesa consacrata a Sant'Andrea a Monte Cavallo. L'edificio si compone di un piccolo sagrato dilatato da due ali concave sul modello del colonnato di Piazza San Pietro. La forma della chiesa è aperta ed è basata sulla curva per enfatizzare il senso di dilatazione dello spazio e di dinamismo. L'asse maggiore è disposto parallelamente rispetto all'ingresso e si registra un alternarsi di elementi concavi e convessi. La trabeazione curva è sostenuta da paraste di ordine gigante che ricordano molto lo stile artistico di Andrea Palladio. La cupola ha una forma ellittica e la pianta della chiesa è ovale ancora una volta per rafforzare il concetto di dilatazione dello spazio interno. L'effetto che lo spettatore apprezza all'ingresso dell'edificio è quello di una solare e festosa Gloria celeste. Rimanendo sulla via del Quirinale è possibile apprezzare uno dei capolavori realizzati dal maggiore rivale di Bernini ovvero la chiesa di San Carlo alle Quattro Fontane, opera di Francesco Borromini, illustre esponente del Barocco italiano.
Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email