sc1512 di sc1512
Ominide 5764 punti

-Pala di Pesaro-

La Pala di Pesaro è un dipinto ad olio su tavola di Giovanni Bellini, composto dall’unione di varie tavole pittoriche.
La Tavola centrale della Pala di Pesaro è quella dell’Incoronazione della Vergine; l’Incoronazione della Vergine come Regina dei Cieli sarebbe avvenuta, secondo i Vangeli Apocrifi, dopo la morte di Cristo.
Sopra la Tavola dell’Incoronazione, vi è una Cimasa, in cui è raffigurata l’Unzione di Cristo (o Pietà).
Nella Predella (ossia la parte inferiore) vi è la rappresentazione delle vite di Santi e una Natività; nei due pilastri laterali vi sono quattro Santi e quattro Sante.
Nella Pala Centrale sono raffigurati Gesù con la Madre, la quale viene incoronata regina dei cieli.
Il Trono su cu

i sono i due assomiglia ad una struttura architettonica, la quale è forata al centro e attraverso questo foro si nota un paesaggio retrostante (corrisponderebbe alla Rocca di Gradara). Ai lati del Trono vi sono quattro Santi, due per lato (a destra: San Francesco – saio, San Girolamo – anziano, barbuto; a sinistra: San Paolo – spada, San Pietro – libro).
La Prospettiva è sia Cromatica che Lineare, infatti oltre all’utilizzo di colori chiari e scuri per dare profondità, il pittore, attraverso le linee della pavimentazione, induce lo sguardo dell’osservatore alle figure poste dietro.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email