cb.rr95 di cb.rr95
Ominide 830 punti

Preraffaeliti

Nel 1848 a Londra un gruppo di giovani artisti diede vita alla Confraternita Preraffaellita il cui intento era quello di opporsi alla pittura accademica che ritenevano stucchevole e artificiosa ,in cambio professavano la loro ammirazione per il Medioevo. Dal punto di vista artistico prediligevano la pittura del Quattrocento. Il loro richiamo al passato nasceva da un forte rigetto che professavano nei confronti di una società che in seguito alla Rivoluzione industriale si era profondamente trasformata e subordinava l’esistenza alle leggi del mercato ,quindi andando a perdere i valore della bellezza dell’artigianato a favore della produzione in serie. A questo presente tecnologico andavano a contrapporre un Medioevo intriso di sentimento ,atmosfere malinconiche o intrise di spiritualità che venivano rese con un realismo puntiglioso . Questo mondo sarà caratterizzato da una serie di elementi stilistici ricorrenti quali la nettezza della linea ,la diffusa luminosità, i toni nitidi e splendenti. Come già detto i Preraffaelliti si proponevano di rivalutare la componente artigianale rispetto alla produzione di oggetti in serie ;è proprio questo che decisero di ampliare la loto attività oltre la pittura, in quasi tutti gli ambiti delle arti applicate. A questo proposito nasce la società Morris,Marshall;Faulkner & co ( fondata da Morris nel 1861) da cui uscirono le prime carte da parati a motivi floreali ,a ispirazione naturalistica o desunti dalle miniature medievali ,seguiti da tessuti,ceramiche,gioielli,tappeti ecc. In tal modo veniva a stabilirsi un legame profondo tra arte e artigianato. La produzione dei preraffaelliti si distinguerà per un decorativismo raffinato ,estetizzante,con frequenti richiami all’arte orientale e quella medievale.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email