Ominide 1312 punti
Questo appunto contiene un allegato
Museo Mart scaricato 4 volte

Mart di Rovereto

È un esempio di museo moderno con molti servizi al pubblico (bar, ristorazione, sala congressi, biblioteca, laboratori didattici, archivio, bookshop, magazzini ordinati ecc...).
Fu realizzato da Mario Botta nel 2002. La piazza circolare è il cuore del complesso con diametro di metri 40, è coperta da una cupola in acciaio e vetro che ricorda il Phanteon. Può ospitare 1200 persone. Passerelle di vetro collegano le varie sezioni dell'edificio. Le sale espositive occupano 12.000 metri quadri. 60.000 sono i libri nella biblioteca, 80.000 i documenti dell'archivio, 7.000 le opere della collezione permanente: dipinti, sculture, arazzi, manifesti, oggetti, etc. Una parte consistente della collezione è dedicata al Futurismo poiché gli oggetti furono donati dal futurista Fortunato Depero che a Rovereto aveva la sua bottega detta Bottega del Mago: l'artista aveva 3000 opere. Depero si occupò di grafica producendo famosi manifesti come quello per Campari. Il museo presenta 283 lucernari per dare una luce naturale alle opere, 5748 punti luce, 647 rilevatori di fumo, 121 km di fili elettrici. Le pareti delle sale espositive sono mobili.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email