Ominide 2993 punti

Matisse

Vita

Nato nel 1869 a Cateau-Cambresis, Matisse iniziò a dipingere come passatempo nel momento in cui la malattia lo costrinse a letto.
Durante gli studi universitari capì di essere destinato a diventare pittore e nello studio di Monroe conobbe Marquet.
Comunque il suo più grande amico fu Derain che insieme allo stesso Matisse e a de Vlaminck formò il gruppo dei Fauves.
Fu influenzato dall'impressionismo, da Cézanne, e in parte da Renoir perché come lui anche Matisse dava importanza al colore e concepiva la pittura come "gioia di vivere".

Donna col cappello

La dama è rappresentata di 3/4 e guarda verso lo spettatore: indossa un cappello e abiti tipicamente borghesi (il guanto, il ventaglio).

La violenza del colore indica l'affermazione della personalità dell'artista.
Quest'opera fu giudicata negativamente dai critici per il modo in cui venne utilizzato il colore. Matisse infatti accosta il giallo al violetto, il rosso al verde, il blue all'arancio.
Usa colori primari, secondari e complementari.
Van Gogh e Gaugin, a differenza di Matisse, usano i colori per enfatizzare quelli che caratterizzavano già il soggetto.
Matisse nelle sue opere utilizza il colore per modellare le masse e per creare ombre.
Il colore non è steso in modo da coprire completamente la tela: le parti lasciate in bianco diventano elementi della composizione.
Alcuni contorni sono più marcati di altri, facendo sembrare la figura incompleta, quasi abbozzata.

La danza

Matisse rappresenta 5 fanciulle nude che danzano, muovendosi in circolo.
Questo ritmo fa sì che la danzante in primo piano al centro lasci la mano a quella di sinistra, ma si lancia verso di lei per raggiungerla.
La compagna asseconda il movimento.
L'artista usa 3 colori: il verde per il prato, il blu per il cielo e il rosso per i corpi delle fanciulle.
Dunque il colore dei corpi delle fanciulle non è affatto naturale.
La campitura piatta sottolinea la volontà di voler rendere l'essenzialità di forme che si muovono nel colore.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email