Sapiens 5181 punti

Impressionismo


L’impressionismo come il fenomeno dei macchiaioli nasce come fenomeno spontaneo e in un certo senso riprende i temi fondamentali dei macchiaioli. Gli elementi principali dell’impressionismo che nasce nel periodo della bella epoque, periodo importante per la Francia che va incontro ad una rivoluzione dal punto di vista sociale e industriale, sono l’abolizione della prospettiva in quanto è impossibile racchiudere in uno spazio chiuso quale un quadro un paesaggio che realmente si stende infinitamente all’orizzonte; l’importanza della luce che determina le diverse variazioni di colore all’interno dei dipinti che appare chiaro o scuro in presenza o meno di luce. Inoltre i pittori impressionisti danno luogo ad un’interpretazione completamente soggettiva della realtà ricavabile da un’impressione fugace di un paesaggio e dalla sua visione sulla tela attraverso una tecnica molto veloce che consiste in tocchi virgolati, trattini, piccole macchie. Ogni colore è visto in relazione con l’altro quindi scompare il contrasto netto ed evidente fra due colori chiari e scuri per conferire una cera uniformità al paesaggio caratterizzato spesso anche dalla presenza dell’acqua per sottolineare il senso di mobilità di ogni cosa rispetto ai dipinti dei macchiaioli il cui obiettivo era proporre un paesaggio in completa stasi e tranquillità.

I principali esponenti furono Manet, Monet, Degas, Renoir.

Manet ad esempio nel suo dipinto rispetta tutti i canoni precedentemente descritti anche se va a sconvolgere la morale del tempo perché raffigura due nudi femminili e due uomini vestiti e l’aspetto sconvolgente non sta tanto nel ritaglio erotico dell’opera quanto nel fatto che le due donne nude non appartengono all’antichità in quanto sono due modelle parigine. Di Monet ricordare l’opera “Impressione sole nascente” all’interno della quale il poeta vuole fornire la sua impressione sull’aurora e con questo non vuole descrivere la realtà ma solo l’impressione di un attimo. Il senso della nebbia è ottenuto tramite l’uso di colori caldi e freddi mentre dei piccoli tocchetti scuri delineano il movimento del mare. Una delle opere più significative di Degas è L’assenzio dove vengono rappresentati due personaggi appartenenti ad un basso rango sociali intenti a consumare le proprie bevande. Il quadro sembra sottintendere un aria pesante dove è anche manifesto il sentimento della solitudine in quanto i due personaggi pur essendo vicini sembrano distanti con lo sguardo perso nel vuoto e tutto questo è evidenziato dall’impressione del poeta e dall’uso dei colori. Anche MATISSE risulta essere stato influenzato dall’Impressionismo e come tutti gli artisti da molta importanza al colore con quelli primari che costituiscono le tinte dominanti. Egli tende comunque ad ottenere la massima espressione dell’opera artistica con il minimo dei mezzi.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità