blakman di blakman
VIP 9176 punti

Frank Gehry - Museo Guggenheim a Bilbao

Il Museo Guggenheim di Bilbao fa parte di un vasto programma di riqualificazione urbana e di sviluppo del terziario in risposta alla crisi che negli anni Ottanta colpì i Paesi Bassi: il nuovo museo sarebbe stato in quest'ottica uno degli elementi trainati nel processo di rilancio economico di Bilbao, costituendo un polo d'attrazione per i turisti. Scelta l'area adatta, una zona dismessa sulle rive del fiume Nervion, fu indetto un concorso che venne vinto dall'architetto americano Frank Gehry. Il direttore della Fondazione Guggenheim aveva richiesto un edificio attraente e facilmente riconoscibile che tenesse conto dell'ambiente circostante e che potesse ospitare opere d'arte contemporanea di grandi dimensioni. Il risultato è un oggetto architettonico che richiama vagamente la forma di un pesce, caratterizzato dal susseguirsi di superfici concave e convesse che si riflettono nell'acqua. La particolare forma dell'edificio è stata ottenuta mediante l'ausilio di un software che l'architetto utilizza nell'elaborazione grafica dei suoi progetti piu recenti. Una sottile lastra di titanio riveste l'intero edificio. Si tratta di un materiale duttile, flessibile ma anche molto resistente, che assume colorazioni diverse a seconda dell'incidenza dei raggi solari. Il museo è raggiungibile da un ponte pedonale che lo collega alla città vecchia.

Hai bisogno di aiuto in Arte moderna e contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove