Video appunto: Frontone, tempio di Artemide e Atena Aphaia e frontone Hekatompedom

Frontone, tempio di Artemide e Atena Aphaia e frontone Hekatompedom



Il frontone è diviso in timpano e gronda, il timpano è l’area decorata (generalmente triangolare) mentre la gronda è tutto il “contorno” che sporgendo evita che l’acqua ristagni all’interno.

All’inizio le figure nel timpano erano sproporzionate mentre con il passare del tempo migliorano e iniziano a rappresentare delle decorazioni proporzionate.
Nel frontone del tempio di Artemide è presente al centro una Gorgone nello schema nella corsa al ginocchio, affiancata da due pantere e dai figli, Pegaso e Crisarone. I soggetti raffigurati sono sproporzionati dal punto di vista della grandezza.
Nel frontone “Hakatompedon” che letteralmente significa vuol dire formato da 100 piedi, questo è il frontone più vecchio che sia mai stato trovato, esso era stato infatti nascosto nella colmata persiana dove hanno nascosto tutte le cose preziose, tra cui anche il Moscophoros.

Nel frontone del tempio di Athena Aphaia, iniziano ad esserci delle proporzioni nei soggetti raffigurati.
Al centro c’era Aphaia a destra e a sinistra c’erano 6 persone. A sinistra c’era la statua di Eracle ed è rappresentata (in tutti i soggetti) con la tensione muscolare. A destra invece c’è la statua di Paride con il sorriso Arcaico. Nel timpano ci sono delle linee di forza ovvero linee invisibili che rappresentano l’andamento di una forza.