blakman di blakman
VIP 9176 punti

Cristo come Buon pastore

L'immagine del pastore che si prende cura delle sue pecore diventa per i cristiani un'allegoria di Cristo salvatore. Come modello vene utilizzata l'immagine di Ermes Crioforo (portatore di ariete), raffigurante il dio mentre porta un ariete sulle spalle per allontanare la pestilenza dalla città greca di Tanagra. Nel mondo romano questa iconografia era usata nell'arredo domestico per costruire un ambiente bucolico e idillico. L'uso di questa iconografia (con la sostituzione della pecora all'ariete, per alludere alla parabola evangelica della pecorella smarrita) per raffigurare il Salvatore non segnò dunque una rottura con la tradizione pagana. E' Una delle più riuscite immagini del Buon pastore, una statuetta a tutto tondo, cosa piuttosto rara nell'arte paleocristiana, che raffigura con gusto classicistico una versione giovanile di Cristo, imberbe e con i capelli lunghi, con la bisaccia e le calzature usate dai pastori, mentre trattiene fermamente con le mani le quattro zampe della pecora portata sulle spalle. L'opera è eseguita con estrema delicatezza e raffinatezza.

Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email