Ominide 1161 punti

L'Ara Pacis di Augusto

L'Ara Pacis di Augusto è un'altare che venne eretto in onore di quest'ultimo in seguito alla sua vittoria contro la Francia e la Spagna. Ha una funzione quindi celebrativa e che esalta anche la pace dopo i momenti bui della guerra.
Si trova nel Campo Marzio e di fronte vi era un obelisco egiziano che creava un effetto di luce sull'altare; ma in seguito l'obelisco è stato spostato dai romani stessi.
Per quanto riguarda la struttura è un grande parallelepipedo ed è innalzato su un podio. All'entrata vi è una scalinata e all'interno vi è l'altare per i sacrifici.
All'interno vi è una specie di "staccionata" in legno con dei festoni vegetali, su questi vi sono poi dei piattini detti Patele. Invece fra un festone e l'altro vi sono delle teste di bue, i Bucrani, che alludono ai sacrifici degli animali.
All'esterno vi è una decorazione con foglie di Acanto, con dentro tanti piccole raffigurazioni di animali. Sopra a queste decorazioni vi sono dei meandri mentre ai lati sono presenti della paraste di ordine corinzio.
Nell'insieme, vi sono raffigurati 4 episodi importanti per i Romani:
-L'episodio di Luper Coli, in cui vi sono i gemelli Romolo e Remo che vengono allattati dalla Lupa;
-Vi è la scena di Enea, in cui sta facendo dei sacrifici;
-La Dea Roma, che si trova su un tumulo di armi per esaltare le abilità militari dei Romani;
-La scena di una donna, la terra, che si trova fra altre due donne, la brezza di terra e la brezza di mare. Vi sono tanti frutti e fiori che inidicano il benessere, la prosperità.
Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email