VIP 2446 punti

L'ARA PACIS AUGUSTAE


L'Ara Pacis Augustae è il monumento che celebra il ritorno vittorioso d'Augusto dalle campagne militari in Spagna e Gallia e la pacificaione dell'impero.
Costruito nel Campo Marzio ha una struttura semplice: riproduzione in marmo di un templum cioè spazio consacrato con altare. Un recinto quasi quadrato (10x11) su alto podio con scalinata di accesso contiene un'altare anch'essa su podio con scalinata. Molto ricco ed elaborato è l'apparato decorativo, in particolare all'esterno corre su tutti i lati un doppio fregio figurato interrotto solo dai due ingressi. Il registro inferiore è ornato con girali d'acanto popolati da uccelli e insetti, sui lati lunghi due fregi con processione, sui lati brevi pannelli con scene relative alle origini di Roma. A dare unità all'insieme sono i due temi principali: La Roma delle origini di Enea e di Romolo e la Roma della gens lulia. Ai lati dell'ingresso orientale trovano posto a sinistra Roma (oggi quasi interamente perduta) e a destra la Saturnia Tellus, la Terra seduta, con due bambini in grembo, animali e piante ai piedi.
Ai lati dell'ingresso occidentale il Lupercale, ovvero il luogo della scoperta da parte di Marte dei due gemelli allattati da una lupa; a destra il sacrificio di Enea ai penati. Più semplice è la decorazione dell'interno che raffigura le tradizioni religiose.
Hai bisogno di aiuto in Epoca Classica e Pre-Classica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email