Ominide 1961 punti

La storia, le fonti storiche e le scienze ausiliari

La storia è una disciplina che studia il passato e questa, si basa su fonti, o dati osservabili.

Le fonti storiche sono i dati necessari per ricostruire e riuscire a spiegare il passato:
- fonti primarie, o dirette;
- fonti secondarie, o indirette;
- fonti scritte;
- fonti non scritte;
- fonti orali;
- fonti intenzionali;
- fonti non intenzionali.

Le scienze ausiliari sono quelle scienze che hanno lo scopo di aiutare lo storico dando informazioni riguardo a ciò che lui studia:
- l'archeologia studia le testimonianze materiali che vengono trovate durante vari scavi;
- la geologia studia la storia della terra;
- la paleontologia studia la fauna delle epoche passate;
- la paleobotanica studia la flora delle epoche passate;
- l'epigrafia studia l'epigrafi, ovvero le scritte incise nel bronzo, nel marmo o nella pietra, antiche;

- la numismatica studia le monete che forniscono informazioni sull'economia e sulla società;
- la cronologia studia i rapporti temporali dei fatti storici.

Tra l'altro, ci sono alcune discipline specialistiche, che sono comparse recentemente:
- l'antropologia studia i rapporti sociali;
- l'icnologia studia le tracce passate lasciate dai viventi;
- la statistica studia l'analisi quantitativa dei fenomeni collettivi;
- l'economia studia i sistemi di produzione, quelli di distribuzione e quelle di consumo;
- la demografia studia la popolazione.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email