Ominide 2892 punti

La spartizione
Nel 40 a.C Antonio, Ottaviano e Lepido trovarono il modo per spartirsi l'impero, a Brindisi, stabilirono che:
A Ottaviano sarebbe toccato l'impero dell'Italia e delle province occidentali
A Antonio quelle orientali
A Lepido l'Africa
Questo accordo stabilì in realtà soltanto una tregua durata circa dieci anni.
Ottaviano procedeva alla distribuzione di terre ai veterani, perciò confiscava vastissimi terreni. La violenta reazione dei latifondisti ebbe come suoi capi Lucio Antonio e Fulvia (fratello e prima moglie di Antonio, che non era estraneo al progetto di mettere in difficoltà il suo collega), ma Ottaviano ebbe la meglio sui rivoltosi a Perugia.

Antonio partì per l'Oriente dove condusse con successo una campagna militare in Armenia per stabilirsi ad Alessandria d'Egitto, ospite della regina Cleopatra.
L'Egitto teoricamente era uno stato indipendente, ma in realtà era una sorta di protettorato romano. La regina indusse Antonio tanto da fargli assumere comportamenti orientaleggianti. Assegnò a Cleopatra territori romani. Ella sperava nell'appoggio di Antonio per mantenere l'autonomia del regno rispetto le mire romane, rafforzando il suo prestigio. Antonio invece voleva utilizzare l'Egitto come base di partenza per una spedizione contro i Parti, questa campagna militare ebbe inizio nel 36 a.C, ma non riuscì a conseguire risultati definitivi.

Ottaviano contro Antonio
Ottaviano ebbe l'opportunità di intaccare il prestigio di Antonio, grazie all'ostilità dei romani nei confronti delle tradizioni orientali. Ottaviano denunciò il tradimento di Ottavia (sua sorella e moglie di Antonio) e insinuò che Antonio volesse trasferire la capitale dello Stato ad Alessandria. Quindi Ottaviano presentò Antonio come un traditore e lui si presento come un difensore delle tradizioni.
Le conseguenze furono:
1. Il triumvirato nel 33 a.C fu sciolto
2. Il Senato e i comizi dichiararono guerra all'Egitto, accusando Cleopatra di aver sottratto territori allo Stato romano.
Il comando della guerra fu affidato ad Ottaviano, console per la terza volta.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email