Ominide 1909 punti
Negli anni successivi Roma subì una disfatta di grandi proporzioni, poiché nel 390 fu assediata ed espugnata da un esercito di galli Senoni che la sottopose ad un massiccio saccheggio. I galli erano popolazioni celtiche che si erano diffuse fra il II e il I millennio nel centro Europa ed erano ben radicate nell’attuale Francia (Gallia). Essi penetrarono in Italia in ondate successive, entrando in contatto con gli etruschi e i Veneti stanziati a nord del Po.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email