pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Roma - Caio Mario e Sulpicio Rufo


Mitridate passò alla Macedonia ed in Grecia, ovunque accolto come un liberatore; il Senato non si era conto di quanto potesse creare guerra un focolaio di rivolta, ma decise di affidare le operazioni a Lucio Cornelio Silla, che si era distinto sia nella guerra contro Giugurta, sia nel bellum sociale. Silla era a Nola, già praticamente pronto a salpare contro Mitridate, quando lo raggiunse l’ordine di tornare indietro perché l’assemblea popolare aveva deciso di togliergli il comando militare e di affidarlo a Caio Mario (88 a.C.). Questa decisione avvenne dopo che un mariano, Sulpicio Rufo, aveva ottenuto dall’assemblea popolare questo voto di trasferimento della guerra contro Mitridate da Silla a Mario, proponendo una legge fortemente demagogica: egli aveva proposto di iscrivere tutti i nuovi cittadini diventati romani in seguito alla lex Plautia Papiria non in 8 nuove tribù create per l’occasione, ma in tutte le tribù romane, una proposta fortemente avversata dal Senato in quanto così avrebbero avuto molto più peso politico. Il popolo, di fronte a questa proposta, approvò lo spostamento della guida della guerra contro Mitridate da Silla a Mario; questo era un atto illegale, a cui Silla rispose con un atto ancora più illegale: egli, anziché tornare a Roma e sottomettersi alla volontà dell’assemblea popolare, tornò a Roma con tutte le legioni, cosa che era vietata perché le legioni dovevano essere sciolte prima di entrare nelle mura cittadine, o meglio, prima del Pomerium, i cui limiti si erano progressivamente allargati con l’allargamento della cittadinanza romana. Silla entrò in città con le legioni di cui era a capo, fedeli solo al proprio generale e non più alla propria patria, con cui mise a ferro e fuoco la città: gli avversari politici furono quasi tutti uccisi, Mario e pochi altri si salvarono fuggendo; la Repubblica era ormai nelle mani di qualsiasi generale potesse contare su truppe fedeli e pronte a tutto pur di ottenere dal proprio generale bottino e ricompensa.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove