Ominide 8921 punti

Il trionfo del generale vittorioso




A un generale vincitore non era concesso di entrare a capo delle sue truppe nel territorio italico e tanto meno a Roma: l'unico suo privilegio era quello di festeggiare pubblicamente il trionfo in battaglia. Il Senato aveva il compito di decretare gli onori alla generale vincitore e dare avvio alle cerimonie, che per giorni interi si svolgevano a Roma.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email