pexolo di pexolo
Ominide 10532 punti

Imperatore Caligola


Con Caligola fu evidente che il principato era una copertura per il governo assoluto: egli pose immediatamente fine agli indugi di Tiberio, assumendo il titolo di pater patriae ed imponendo il culto dell’imperatore vivente (che Augusto aveva rimosso, facendosi adorare in Oriente come Augustus e Roma, in Occidente come genius Augusti). In sostanza, però, Caligola non portò a termine i suoi progetti in quanto una malattia pose fine alla sua vita nel 41 d.C., non prima di aver compromesso il suo equilibrio mentale; fece in tempo a compiere molti processi contro personaggi imminenti, umiliando il Senato e dilapidando le finanze pubbliche: mentre Tiberio aveva mandato a morte Seiano, il prefetto pretorio, nel caso di Caligola furono le forze pretoriane ad uccidere l’imperatore. Dopo aver ucciso Caligola i pretoriani trovarono, nascosto dietro una tenda, suo zio Claudio (41-54 d.C.): egli temeva di fare la stessa fine del nipote, ma i pretoriani lo acclamarono imperatore; Claudio prese una serie di disposizioni importanti anche dal punto di vista militare, cominciando a costituire in modo più stabile i confini dell’impero e, nello stesso tempo, allargando la pace. Fu meritoria anche l’azione volta a rendere più razionale l’amministrazione della coorte, cioè della domus Augusti, sostituendo ai servi schiavi i liberti come principali funzionari del principe (l’affidare un tale potere ai liberti fu ritenuto eccessivo da Svetonio). Fu un liberto, Narciso, che riuscì a scongiurare un tentativo di assassinio da parte della moglie dell’imperatore, Messalina; la seconda moglie di Claudio, Agrippina, riuscì tuttavia in ciò che Messalina aveva fallito: secondo alcune testimonianze essa avvelenò il marito con il preciso fine di porre al potere il figlio Nerone, che era nato da un precedente matrimonio.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017