Ominide 19 punti

Il terzo secolo fu segnato da una lunga instabilità politica. Commodo figlio e successore di Marco Aurelio era caduto vittima di una congiura fatta dai pretoriani e con lui si estingueva la dinastia degli Antonini. I pretoriani si presero la libertà di mettere all'asta il titolo di imperatore promettendolo al miglio offerente e lo comprò Didio Giuliano ma il su impero durò solo tre mesi. Alla fine prevalse Settimio Severo e nel 193 fondò una nuova dinastia quella dei Severi.Settimio Severo dimezzò la percentuale d’argento nelle monete in modo da poterne emettere in maggiore quantità. Lui abbandonò la religione tradizionale e cercò di promuovere a Roma il culto del dio Sole. Alla morte di Settimio Severo vennero proclamati co-imperatori Caracalla e Geta.
Geta fu assassinato dai pretoriani per ordine del fratello. Caracalla distribuì enormi somme di denaro all'esercito per guadagnarsene la fiducia e il suo regno durato dal 212 al 217 è passato alla storia per un editto: la Constitutio Antoniniana dove Caracalla concesse il diritto di cittadinanza romana a tutti gli abitanti dell'impero per motivi fiscali.Alla morte di Settimio Severo prese il trono il nipote Eliogabalo un quattordicenne.I costumi di Eliogabalo destarono irritazione e scandalo: giunse a Roma dall’Oriente vestito di seta e truccato in maniera femminile, amava organizzare cerimonie esotiche e si circondava di maghi. La potente nonna Giulia Mesa si rese conto che conveniva eliminarlo per favorire l’ ascesa al trono dell’ altro nipote Alessandro Severo. Nel 222 i pretoriani, si ribellarono uccisero Eliogabalo. Così prese il potere Alessandro Severo.Alessandro Severo (222-235) un ragazzo di appena tredici anni non aveva potere perché in realtà continuava a essere detenuto dalla nonna e dalla madre, che cercarono di instaurare buoni rapporti col senato lui godeva molto di prestigio tra i soldati e dopo alcuni infelici tentativi di rendersi popolare ponendosi alla testa delle spedizioni militari fu assassinato dalla madre insieme alle truppe nel corso di un ammutinamento, mentre si trovava al confine settentrionale in trattative di pace con i germani (235). con lui finì la dinastia dei Severi.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email