Ominide 2537 punti

Il periodo di crisi della repubblica

Al termine del periodo di espansione territoriale, Roma dovette affrontare un periodo difficile.La situazione di crisi economica, politica e sociale, l’incremento demografico, i profondi mutamenti sociali portano alla riforma agraria dei fratelli Tiberio e Caio Gracco. Vittoria dell’aristocrazia che si rivela però incapace di risolvere i complessi problemi della società. Appaiono due nuovi protagonisti: Mario e Silla. Mario ottiene una vittoria su Giurgurta, una Vittoria sui barbari provenienti dalla Germania, segue un esito incerto nella guerra contro gli italici. Silla collaboratore di Mario nella guerra contro Giurgunta ottiene una vittoria nella guerra contro gli italiani e una vittoria su Mitridate, re del Ponto. Mario e Silla si scontreranno e tra i due avrà la vittoria Silla.Le immense conquiste territoriali,il notevole afflusso di schiavi, il denaro proveniente dalle conquiste faranno cambiare la società romana.Tutto ciò non avverrà in modo uniforme, la crisi della piccola società terriera, i fallimenti per ricostruirla, la creazione di un nuovo esercito, lo scontro tra le classi sociali all'interno della società, insieme all'ambizione di pochi porteranno gradualmente alla crisi del modello istituzionale repubblicano, fino al suo tramonto.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email