Habilis 5252 punti

L'organizzazione dello Stato romano


Nello Stato romano si distinguevano i Comizi centuriati, i Comizi tributi e i Concili Tributi
1) I Comizi centuriati, fondati sul censo, erano formati da 193 centurie ed avevano competenze legislative e giudiziarie. Essi eleggevano
• i Consoli i quali detenevano il potere esecutivo e militare e presiedevano le assemblee popolari
• i Pretori che amministravano la giustizia
• i Censori chiamati così perché effettuavano il censimento, cioè aggiornavano le liste dei cittadini compresi i loro patrimoni, e redigevano le liste dei senatori. Le operazioni di censimento avvenivano al Campo Marzio e in quell’occasione, ogni cittadino doveva dichiarare sotto giuramento il numero dei figli, la composizione della propria famiglia e l’ammontare totale del patrimonio posseduto I Censori erano due e venivano nominati ogni cinque anni.
Sia i pretori che i consoli partecipavano al Senato che aveva una funzione consultive (sia in politica interna che estera) ed approvava le deliberazioni delle assemblee popolari. A sua volta, il Senato nominava (e non eleggeva) il dittatore e la magistratura straordinaria , incarichi validi solo per 6 mesi.
2) I Comizi tributi, basati sulle tribù territoriali, eleggevano
• i Questori che avevano il compito di amministrare le finanze dello Stato, incassando i tributi, pagando i soldati e i dipendenti dello Stato
• gli Edili che sovrintendevano agli approvvigionamenti e sorvegliavano la costruzione degli edifici pubblici. Gli edili gestivano anche i mercati e sui occupavano degli spettacoli e della manutenzione delle strade. Inizialmente gli edili plebei erano distinti da quelli i patrizi (chiamati “curuli” da “sella curulis” che era la sedia decorata d’avorio su cui sedevano i magistrati più importanti; in seguito, però le due cariche furono unificate.

3) I Concili tributi erano delle assemblee della plebe; tuttavia dal 287 a.C. essi sono validi anche per i patrizi. I Concili tributi eleggevano i Tribuni della plebe il cui potere principale era quello di avere la possibilità di imporre il veto alla decisione dei consoli.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze