Ominide 1909 punti
Nel mese seguente alla morte di Cesare, cioè nell'Aprile 44 a.C. Antonio cercò da un lato di spaventare il Senato, proponendo ad esempio una legge a favore dei veterani di Cesare, che prevedeva la creazione di colonie in Campania, a cui personalmente presiedette; dall'altro si sforzò di adorarlo, proponendo una legge che aboliva la dittatura: probabilmente desiderava presentarsi come il suo salvatore, per indurlo a concentrare nelle sue mani poteri straordinari.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email