Ominide 1069 punti

Fu proprio Ottaviano Augusto ad introdurre la successione dinastica, e di conseguenza adottò Tiberio nel 4 d.C. (che d’altro canto era biologicamente suo figlio, in quanto figlio suo e della terza moglie) e gli diede molto potere negli anni immediatamente successivi.

Nel 14 d.C., anno della morte del princeps, Tiberio salì al potere e divenne il primo imperatore della dinastia Giulio-Claudia. Egli disponeva già di molte ricchezze (che aveva ereditato dal padre adottivo) e del rispetto da parte del senato, in quanto Augusto era riuscito a convincere il senato e la popolazione all’autorità di Tiberio, nonostante la successione tramite eredità andava contro gli ideali repubblicani del tempo. La politica di Tiberio era incentrata in quella interna.

Innanzitutto cercò di far tornare a galla l’autorità del Senato, restituendo ad essi i poteri che Augusto aveva tolto per aumentare il proprio. Tuttavia i senatori sospettavano di questo buon gesto e reagirono con un rigido servilismo in quanto credevano che questo avesse potuto aumentare il potere di Tiberio. E, paradossalmente, fu così.

Da un altro punto di vista, Tiberio si occupò anche della burocrazia statale, imponendo una politica rigorosa sulla gestione delle finanze e rafforzò i confini (infatti si diede poco o niente all’espansione territoriale). Nonostante ciò, la quasi priva campagna di espansione territoriale limitò lo sviluppo economico e ciò aumentò il malcontento della popolazione. La reazione di Tiberio non fu piacevole: egli decise di instaurare un regime dispotico e dalla natura dittatoriale, punendo crudelmente tutti coloro che si opponevano (anche senatori e familiari).

Il regime di Tiberio si fece sempre più opprimente, fino a riuscire a terrorizzare i cittadini. Tutto terminò nel 27 d.C., anno in cui Tiberio decise di ritirarsi a vita privata, delegando le proprie funzioni di governo al suo prefetto del pretorio Seiano. Paradossalmente la sua assenza diede inizio ad un periodo di instabilità politica all’insegna di intrighi e congiure.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email