Ominide 4479 punti

Il testamento di Tiberio nominava coeredi i suoi nipoti Tiberio e Gaio; ma il senato annullò il testamento e acclamò imperatore il solo Gaio. Gaio sarebbe poi passato alla storia con il nome di “Caligola “, dal nome delle calzature militari. La scelta del Senato era dettata dalla popolarità di cui godeva la famiglia di Germanico. Germanico era stato un generale di grande valore. Il breve impero di Caligola fu caratterizzato dall’eliminazione fisica degli oppositori interni e da continui atti di umiliazione della classe senatoria al punto che si dice che egli avrebbe nominato senatore il proprio cavallo. Negli atti di Caligola è percepibile un disegno preciso: il desiderio di trasformarsi in un sovrano assoluto. Malgrado si fosse reso popolarissimo, Caligola ebbe molti oppositori e nel 41 d.C. finì per rimanere vittima di un colpo di Stato ordito dai pretoriani.La lonza è un animale creato dalla fantasia medievale, veniva definito come un animale crudele quindi era ritenuta simbolo della lussuria. Detto questo Dante fornisce le indicazioni temporali dell’azione, infatti queste sono le prime ore dell’8 aprile, venerdì santo. Nell’ideologia medievale si riteneva che la creazione del mondo fosse stata compiuta in primavera. Motivi di speranza per Dante sono il mattino che sta sorgendo e la stagione della primavera che riporta la vita sulla terra, queste buone premesse sembrano preludere a un successo sulla lonza, ma gli si para dinanzi a lui un altro ostacolo, ovvero la superbia personificata nel leone.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email