Sapiens Sapiens 13850 punti

Le divinità romane durante l’ Impero romano


Accanto agli dei tradizionali, durante il periodo imperiale si accentua sempre più l’interesse per le religioni orientali. Infatti, i culti orientali, soprattutto di Isis, di Serapide, di Cibele detta la Grande Madre, entrano sempre più in voga a detrimento dei culti romani tradizionali. Ecco perché Augusto si sforzò di impedirne la diffusione. Invece, l’imperatore Claudio arrivò a ristabilire ufficialmente perfino il culto di Attis che dalla fine della Repubblica continuava ad essere proibito perché troppo sanguinario.
Nel II secolo, penetrò in tutto l’impero il culto di Mitra. Mitra era una divinità indo-iranica del cielo, della terra e dei morti che arrivò a Roma tramite i soldati che avevano combattuto in Oriente Per lungo tempo questo culto, peraltro molto diffuso nella Roma imperiale anche se non tendeva a fare proseliti, si oppose al Cristianesimo da cui, tuttavia riprendeva alcuni aspetti come il battesimo nel sangue di un toro inteso forma purificazione e unico modo per entrare a far parte della comunità dei credenti. I culti rivolti alle divinità orientali erano garantiti da uno nuova tipologia di sacerdoti: gli archigalli. Plino il Vecchio è il primo scrittore che parla di un archigallo, una figura che sembra essere stata introdotta dall’ imperatore Claudio.
Durante l’Impero, con l’intento di imitare le pratiche orientali, come quelle proprie della civiltà egiziana, nelle province romane e nella penisola italiana, gli abitanti iniziarono a costruire degli altari in onore alla dea Roma e di Augusto, anche se quest’ultimo era ancora in vita. All’inizio, a Roma, si venerava il genio di Augusto, ma dopo la sua morte avvenuta nel 14 d.C., un decreto del Senato stabilì che Augusto fosse annoverato fra gli dei, con il titolo di divus augustus: per l’imperatore fu una completa apoteosi. I successori di Augusto, ad eccezione di Caligola e Domiziano, non si fecero mai adorare come divinità fintanto che essi erano in vita.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email