Ominide 4958 punti

Le origini della crisi



Nel 3 secolo d.C. si delineò una situazione di crisi e di inabilità che portò a profondi cambiamenti politici e sociali. La popolazione dell’impero era divisa in 2 categorie: gli abitanti della città e quelli della campagna. Quest’ultima partecipava solo marginalmente allo sviluppo civile, che era un fenomeno essenzialmente urbano.
Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email