Ominide 2892 punti

Cesare dittatore

Nel 45 a.C Cesare rientrò a Roma e si dedicò a definire la sua posizione giuridica. Egli si fece nominare dittatore a vita conservando inoltre il titolo di Pontefice Massimo e chiese l'imperium (il potere militare). Tutti i poteri erano concentrati nelle mani di Cesare, ma egli tuttavia non si lasciò andare a vendette personali e trattò i suoi avversari politici con moderazione e clemenza. Egli concesse agli esiliati il permesso di rientrare in patria.
Riforma dello stato:
1. elevò il numero dei senatori da 600 a 900 inserendovi anche italici, liberti veterani e provinciali
2. il Senato divenne un'assemblea a carattere consultivo
3. aumentò il numero dei magistrati destinati a governare le province
4. affidò a molti ex pompeiani magistrature e incarichi di prestigio
5. emanò nuove leggi per favorire lo sviluppo dell'agricoltura, del commercio e dell'artigianato.

Interventi per plebe
1. contenne il prezzo degli affitti
2. dimezzò il numero dei cittadini a cui spettavano le distribuzioni gratutite di grano
3. avviò grandi opere pubbliche (sistemazione degli argini del Tevere, prosciugamento delle paludi pontine e costruzione di monumenti) questi lavori erano anche un motivo per ridurre la disoccupazione
4. impose ai latifondisti una limitazione all'impiego di manodopera servile
5. garantì a molti proletari una decorosa sistemazione fuori Roma.
I provvedimenti per le province e le colonie
1. emanò una legislazione contro le malversazioni ai danni dei provinciali
2. Estese la cittadinanza romana alla Gallia Cisalpina
Questi erano volti per accelerare il processo di romanizzazione, alle quali contribuirono anche le nuove colonie in Gallia e in Spagna.
Cesare, in qualità di Pontefice Massimo, si occupò del riordino del calendario.
La nuova struttura dello Stato.
1. Allargavano il Senato a nuovi ceti sociali
2. Riduceva l'oligarchia senatoria
3. Estendeva la cittadinanza e fondava nuove colonie
Cesare riteneva che la dittatura era la forma di governo più adeguata per il periodo che storico che Roma stava attraversando, com'è dimostrato dall'unificazione della sua persona in tre cariche.

Hai bisogno di aiuto in Storia Antica?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email