Erectus 362 punti

• 1) Comunicare è un processo dinamico ,interattivo e circolare che permette il trasferimento di messaggi tra un emittente e un ricevente attraverso un canale avvalendosi di un codice. La tecnica della comunicazione è la materia pratica che si occupa di insegnare come inviare un messaggio

• 2) Gli elementi della struttura comunicativa sono i seguenti :

Sorgente: la fonte della comunicazione
Emittente: chi trasmette il contenuto della comunicazione
Messaggio: è l’informazione che viene scambiata tra l’emittente e il ricevente. Esso rappresenta il contenuto informativo
Ricevente: chi riceve materialmente il messaggio
Destinatario: a chi è destinato realmente il messaggio
Codice :un insieme di simboli, segni e segnali comuni sia all’emittente che al ricevente;con i quali viene codificato e decodificato il messaggio Ne esistono 3 tipi, che devono armonizzare tra loro ,e sono :

verbale-che avviene attraverso l’uso della parola
- non verbale-attraverso l’uso del corpo (posizione del corpo,gestualità,contatto visivo, ecc
-paraverbale – attraverso l’utilizzo corretto della voce(timbro ,tono, volume e pause).
Contesto: l’ambiente nel quale si svolge la comunicazione
Canale: è il mezzo con il quale il messaggio viene trasmesso da un emittente ad un ricevente.
Possono essere : Verbali (scrittura e a voce),attraverso il corpo e tecnologici/informatici
Codificazione: la capacità di emettere un messaggio in un codice comprensibile
Decodificazione :la capacità di trasformare un messaggio in un codice comprensibile
Feedback: è un segnale di risposta che permette di controllare che un’informazione sia stata ricevuta correttamente

• 3)la differenza tra un filtro e una barriera comunicativa è che il primo sceglie cosa fare passare e cosa no,infatti può essere definito come una sorta di “setaccio”,l’altro invece le informazione le blocca .

Volendo fare degli esempi , Una persona che ascolta della musica per isolarsi da dei frastuoni che lo circondano, in questo caso sta utilizzando un filtro.
Se si sta invece tentando di parlare con uno straniero che non conosce la lingua che stiamo usando ,ecco questo è una barriera comunicativa.

• 4) Un ascolto può essere definito attivo quando c’è partecipazione da parte del ricevente e ciò viene confermato attraverso l’invio di feedback e attraverso l’uso di tecniche che favoriscono l’ascolto.

• 5 )Le tecniche che favoriscono l’ascolto attivo sono

-l’uso di domande che possono essere dirette,indirette,aperte,chiuse di approfondimento ecc.

-la riformulazione che consiste nel riassumere con parole proprie ciò che uno o più interlocutori hanno affermato
-la ricapitolazione ovvero fare un resoconto dei punti fondamentali della comunicazione

• 6) la persuasione è assieme all’informazione l’obiettivo che si pone la pubblicità,forma di propaganda trasmessa attraverso i mass media (televisione ,internet,ecc.) mirato ad un determinato tipo di clientela a seconda di cosa sia ,o per meglio dire target,che può variare a seconda dell’età, dai propri gusti, da quanto si è disposti a spendere e così’ via.

• 7) La teoria del campo dice che esistono due tipi di ambiente ,fisico e psicologico, e che la percezione di qualunque cosa varia a seconda dell'individuo, di ciò che ha vissuto, del suo carattere, del suo stato d'animo ,riportando tutto ciò nell’ambiente in cui si trova e al preciso momento che sta vivendo
Per spiegare questa teoria si può prendere ad esempio un campo da calcio. I giocatori che entrano nel campo porteranno con se' il loro umore, positivo o negativo che sia. Se prendiamo ad esempio un umore del giocatore negativo, perché' arrabbiato, nervoso o altro, questo umore portato nel campo potrebbe far si' che il giocatore cerchi di sfogarsi sul pallone e sul gioco fino a fare goal e in quel momento cambierà e diventerà felice, oppure rimanere cupo x tutta la partita e magari perde la partita ed e' piu' nero di prima

La palla che si scambiano i calciatori rappresenta il messaggio
La formula che sintetizza il tutto è : A (ambiente) x P (persona ) / M (momento)

• 8) La cinesica è una degli aspetti della comunicazione non verbale riguardante i movimenti, i gesti, le posizioni.

• 9) La prossemica è la scienza che studia lo spazio e il tipo di distanze che si mantengono rispetto agli altri con cui comunichiamo , a seconda del tipo di relazione. Più il rapporto è intimo e confidenziale e più la distanza diminuisce.

• 10) In una comunicazione efficace il codice svolge la funzione di garantire che ci sia comprensione tra emittente e ricevente, l’empatia invece permette che il ricevente
entri in sintonia con l’emittente,che ciò non significa essere d’accordo con ciò che dice l’altra persona, ma che lo capiamo pienamente.

Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email