Fondamenti di sociologia - Primo percorso

Il pensiero al giorno d'oggi viene ricondotto quasi unicamente alla razionalitá e alla logica, tanto che l'equazione logica= pensiero é divenuta un dato di fatto. Ma in realtá esistono due tipi di pensiero:
- pensiero logico: quello che caratterizza tipicamente lo scienziato, detto anche ipotetico deduttivo, consiste nel sostenere una tesi e apportare prove per verificarla.
- Pensiero magico: consiste nel credere che qualcosa di trascendente possa cambiare la realtá. É il pensiero che caratterizza tipicamente il bambino e che prima si pensava scomparisse totalmente nell'uomo adulto, credendo che questo fosse l'immagine perfetta dell'essere razionale. Uno degli elementi fondamentali è la partecipazione, che è una forma del pensiero attraverso la quale viene percepito un rapporto fra due fenomeni che non esiste nella realtá

Toqueville
Perché in una societá democratica nel momento in cui si rompe quel leggero equilibrio non scoppia il caos totale ma la gente si affida alle istituzioni?
Perchè una societá si pone una serie di regimi e regole alle quali le persone aderiscono e invece non sono una semplice somma di individui?
Il problema della societá moderna è la dispersione:
- non c'é più l'appartenenza rigida al paese o la cittá
- non si è più attaccati alla famiglia o alla religione
C'è molta più libertá ma meno senso di identitá.
Come far sì che l'uomo non degeneri in un individualismo esasperante o si perda per sempre?
Le persone devono trovare una sorta di livello intermedio di appartenenza (ad un gruppo, ad una societá).
La ricchezza come misura delle persone è un concetto ovvio per noi, ma recente per la storia.
Toqueville é di casata nobile, quindi non ha mai avuto problemi di sussistenza.
Se nella societá antica la disuguaglianza si forma su elementi di tipo ascrittivo( indipendente da te: sesso, cittadinanza, razza), la societá moderna ha una disuaglianza che dipende dal dislivello economico.
Aspirazione materiale delle persone che porta ad un abbassamento e livellamento del gusto.
La teoria dell'interesse beninteso:
Nella societá individuale lui coglie quell'atteggiamento che consiste nel produrre il proprio benessere cosicchè venga automaticamente prodotto il benessere della societá.
Perchè rispettare le regole in una societá di minor controllo rispetto alle societá tradizionale? Perché ad essere onesti ci guadagnano tutti.

Il livello di arretratezza di una paese di puó misurare anche rispetto al suo livello di corruzione.
Toqueville sa che l'interesse beninteso non vola alto come ideale, ma ha una capacitá di autoregolarsi, che fa si che il mio interesse personale avvenga all'interno di una logica più ampia.
Status symbol: più una persona arriva tardi al benessere più il suo bisogno di osteggiare la ricchezza é maggiore.
Questo deteriora la societá.

Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Maturità 2018: date, orario e guida alle prove