Ominide 9684 punti

Come definire l’ambiente?

Genetica comportamentale: ambiente tutto ciò che non è genetica e differenziazione tra ambiente condiviso e non.
Anni 80 approccio disposizionale è stato messo in crisi con l'affermazione dell'interazionismo e delle teorie cognitivo sociali. Elementi ambientali ruolo fondamentale nello spiegare le differenze individuali.
Ci sono vari aspetti dell’ambiente che possono essere misurati.
Ci sono dei legami sistematici sia per prestazioni legate all’apprendimento in età scolare (più deboli quando il bimbo cresce in condizioni ambientali svantaggiate, es. in aree adiacenti a luoghi molto rumorosi o zone trafficate)
Correlazione positiva tra caratteristiche comportamentali legate a iper attività, aggressività, tono dell’umore basso con condizioni di vita in svantaggio.

Status socioeconomico

Di non facile misurazione
Indicatori indiretti: qualità dei cibi che consumiamo (es. indicatore di benessere quantità di carne, pesce fresco consumato; quantità di cure mediche; se vanno regolarmente dal dentista).
In caso di condizioni economiche svantaggiate: aumento tasso mortalità; minori stimolazioni cognitive; maggiore stress; maggior rischio di esposizione a modelli devianti
Modello dello stress familiare: modello di mediazione (in cui non centra l’interazione. viene usato quando cerchiamo di capire i meccanismi attraverso i quali lo ses ha effetto sull’output)
Relazione mediata tra status socio economico e l’output difficoltà comportamentale.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email