Erectus 2101 punti

Si può identificare il compito della sociologia come quello di conoscere il mondo e la realtà circostante. Studiare la sociologia quindi ci aiuta realmente a capire e vedere il mondo con occhi diversi, a conoscere le dinamiche di una società e soffermarci sui significati hanno gli eventi attorno a noi.
Se cerchiamo di studiare con un approccio prettamente scientifico una società ci rendiamo conto che le società non sono tutte uguali. Studiando la storia sappiamo che nel corso del tempo le società hanno subito molti cambiamenti. Solitamente quest’ultime vengono classificate in due modi: Società semplici e società complesse. Le prime sono solitamente definite in maniera negativa e definite inoltre come “prive di storia” quindi possiamo dire che esse sono oggetto più che della sociologia dell’antropologia culturale. Le società complesse invece sono società definite positivamente, che hanno avuto un notevole sviluppo durante la rivoluzione industriale. Al giorno d’oggi, nonostante questa divisione i sociologi e gli antropologi tendono a rifiutare la divisione tra società semplici e complesse , utilizzando invece l’espressione “forme storiche di adattamento” per indicare i processi di evoluzione delle società. Elemento accomunante in tutte le società è che esse siano il prodotto del lavoro dell’uomo, in questo processo possiamo infatti distinguere tre momenti principali:

società acquisitive, di caccia e di raccolta; società agricole e pastorali; società industriali.

Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze