Erectus 1117 punti

Goldoni - Illuminismo e Arcadia


Carlo Goldoni è una delle personalità più influenti e rappresentative dell'illuminismo italiano
• Non è un estremista come i fratelli Verri o impegnato civilmente come Parini e opera prevalentemente a Venezia
• l'Illuminismo si manifesta nella sua produzione tramite un forte senso della socialità, un rifiuto del trascendente e l'idea di filosofia come pratica
• Il suo ideale di uomo è leale, onesto, attivo ispirato da ragione e natura
• I nobili si macchiano di superbia e ozio parassitario
• Promuove l'uguaglianza civile convivenza tra i vari ceti e si ispira al modello di Inghilterra e Olanda in cui i borghesi sono partecipi alla vita politica e la civiltà è laboriosa e pacifista
• Goldoni è molto critico verso l'autoritarismo retrivo e incarna il concetto di ottimismo proprio dell'illuminismo
• L'ottimismo di Goldoni si basa sulla convinzione che tutte le classi sociali possono convivere civilmente
• Il giudizio degli intellettuali illuministi contemporanei su di lui è molto favorevole, in particolare Voltaire riconosceva il lui è un compagno
• Oltre agli influssi culturali provenienti dall'illuminismo francese è fondamentale per la formazione del suo pensiero l'accademia dell'Arcadia, un’accademia letteraria fondata a Roma da Gravina e Crescimbeni che si diffonde in Italia durante tutto il Settecento in contrapposizione al barocco
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere 700?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email