pexolo di pexolo
Ominide 6527 punti

Minacce allo stato civile


L’idea di poter compiere un’azione nella libertà politica, che assicura la mia sicurezza fisica, vacilla se l’azione mi procura il disprezzo degli altri o il loro certo consenso. Il “dispotismo dell’opinione” subentra quando i potenti, non potendo costringere il mio corpo, costringono la mia anima, suscitando in me opinioni a loro favorevoli. Questo ed altri abusi sottraggono il cittadino alla protezione delle leggi e fanno ripiombare nello stato di natura, caratterizzato dalla facoltà di esercitare sregolatamente atti «di autorità di uomo a uomo». L’onore, ad esempio, inteso come codice d’azione e come raggiungimento personale, minaccia la libertà morale del singolo perché ne condiziona il comportamento, agendo attraverso l’ansia del giudizio altrui. Lo stato civile, secondo Beccaria, è minacciato incessantemente dalla distruzione, poiché un solo passo lo separa dallo stato di natura: la rivoluzione, nelle tirannidi, e l’onore, nelle monarchie. Tutte le volte che i mali tornano al punto in cui i beni civili non sono più sufficienti a ricompensare un sacrificio permanente, si deve temere che gli uomini scuotano il giogo delle leggi. L’esigenza politica di concordia passa in secondo piano rispetto alla preoccupazione etica di libertà e di fiducia.

Limiti dell’autorità


La teoria politica di Beccaria si distanzia da quella di Hobbes perché ha come scopo quello di stabilire i limiti dell’autorità, muovendo dalla distinzione fra legittimo e legale, e non quello di giustificare un’autorità senza limiti. È il criterio del meno possibile che definisce il limite dell’autorità: sotto il giogo della necessità, nessun individuo ha la mente così sgombra da poter riflettere ponderatamente e con distacco; quando dovrà concedere qualcosa, accetterà di liberarsi solo del minimo. Inoltre, l’autorità resta vincolata al limite impostole dalle passioni: lungi dal rendere necessario il terrore, le passioni umane pongono limiti severi e incondizionati ai diritti del sovrano e all’esercizio della sua autorità.
Hai bisogno di aiuto in Autori e opere 700?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email