Scuola, sparatoria in un liceo USA: un agente salva gli studenti

Redazione
Di Redazione

Oggi,17 Maggio, in una scuola nei pressi di Chicago, nell'Illinois, uno studente di 19 anni di nome Matthew A. Milby, durante le prove della cerimonia per la consegna dei diplomi, ha fatto irruzione nel campus generando il panico con un'arma da fuoco. Immediatamente, gli studenti e i professori hanno messo in allarme le forze dell’ordine, che sono intervenute evacuando l’istituto.

Sparatoria in USA, attentatore arrestato

Fortunatamente non vi sono feriti grazie all'agente Mark Dallas che è prontamente intervenuto colpendo e arrestando l’attentatore, che è stato quindi trasferito in ospedale. In un primo momento si era pensato che il giovane 19enne fosse un ex studente espulso dalla scuola, ma in seguito questa notizia è stata smentita. E' in corso un’indagine per scoprire il movente del ragazzo, e nel frattempo il giudice ha fissato un’ammenda di circa due milioni di dollari.

18 casi nel 2018

Si tratta del diciottesimo caso di sparatoria in Usa dall'inizio del 2018. Nei giorni passati, infatti, un uomo armato di fucile ha fatto irruzione in una scuola superiore nel Maryland provocando molti feriti. L’11 maggio, anche in California si è verificato un caso simile: l’attentatore ha ferito un ragazzo e si è poi nascosto in un bosco nei pressi del campo da baseball. A seguito di questi numerosi avvenimenti tragici, i cittadini americani stanno iniziando a muoversi per una riforma che regoli l’uso e l’acquisto delle armi. Oggi come oggi, in America l’acquisto e l’utilizzo delle armi sono liberi, tant'è che chiunque, compiuti 18 anni, può acquistarle semplicemente presentando un documento di identità.

Ludovica Moscarini
Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

24 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta