Prof lo sgrida, lui si vendica e le spara

Serena Rosticci
Di Serena Rosticci

un 20enne spara alla sua prof dopo che questa lo aveva sgridato in classe

La prof lo rimprovera, lui le spara. Accade nell’Istituto alberghiero di Riolo Terme, nel ravennate, dove uno studente rimproverato, secondo lui, ingiustamente, si è vendicato sparando 15 colpi di pistola ad aria compressa alla schiena dell’insegnante che il giorno prima l’aveva ripreso pubblicamente.

TU MI RIMPROVERI? IO TI SPARO!
- Tutto è iniziato per un po’ di confusione durante la spiegazione della prof che, come fanno tutti gli insegnanti, ha sgridato il gruppetto di studenti un po’ troppo rumoroso nel quale c’era anche lo studente protagonista dei fatti, un 20enne di Imola. L’alunno prova invano a giustificarsi dicendo che non era lui a provocare la confusione lamentata dalla prof, ma lei continua a riprenderlo davanti la classe. Il ragazzo non ci sta ed il giorno dopo coglie la prof di schiena sparandole 15 colpi di pistola ad aria compressa che provocheranno 7 giorni di prognosi per lievi lesioni riportate a lei, e 15 giorni di sospensione a lui. Insomma, un giorno di sospensione per ogni colpo sparato.

POTEVA ANDARE PEGGIO… - Questa la versione dei fatti raccontata dal vice preside della scuola ai carabinieri di Faenza. Non sappiamo se ci saranno anche conseguenze penali per lo studente colpevole dei fatti che con i suoi colpi di pistola poteva provocare lesioni ben peggiori di quelle causate alla professoressa. Basti pensare, per esempio, a quello che sarebbe potuto accadere nel caso i suoi colpi avessero preso qualcuno che si trovava a passeggiare nel corridoio negli occhi.

PROF INSOPPORTABILI? ECCO COSA FARE! - Capita a tutti di avere un diverbio con un insegnante, di non sentirsi capiti e, a volte, anche di essere ripresi ingiustamente davanti la classe. Ma reazioni come quella appena raccontata vanno oltre i limiti del buon senso e della legalità. Farsi giustizia da soli è sempre sbagliato oltre che per niente civile. Soprattutto quando a risolvere la questione basterebbe una semplice chiaccherata faccia a faccia con il prof. E anche nel caso in cui questa non basti, si può sempre parlarne con un altro insegnante, con il preside e, perché no, anche sfogarsi con la community di Skuola.net sul nostro Forum.

E a tu hai mai avuto un diverbio con un prof? Come ti sei comportato?

Serena Rosticci

Commenti
Consigliato per te
Come affrontare un'interrogazione senza aver studiato
Skuola | TV
Prima volta: tutte le difficoltà che si possono incontrare

Ospite in studio una psicosessuologa che ci parlerà delle difficoltà che ragazzi e ragazze possono incontrare durante la loro prima volta.

22 novembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta