Tre mesi di pausa estiva? Meglio una settimana di vacanza al mese

redazione
Di redazione

Matteo Salvini, il leader della Lega Nord dal dicembre 2013, con un'intervista rilasciata per il programma radiofonico di Rai Radio 1 "Un Giorno da Pecora", condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari, ha ribadito la sua opposizione nei confronti dei tre mesi di pausa estiva nelle scuole. Il leader della lega sostiene infatti che tre mesi di pausa della scuola possono essere causa di gravi problemi in un momento di crisi economica che stiamo vivendo al giorno d'oggi.

Tre mesi di vacanza? Meglio 1 settimana al mese

Tre mesi di pausa estiva nelle scuole, in un momento di crisi economica, sono un problema. Non per gli insegnanti ma per gli studenti e le famiglie. Io discuterei con tutto il corpo insegnante, perché quasi tutti gli altri paesi europei non hanno tre mesi di chiusura ma mettono una settimana di stop ogni due o tre settimane, durante l’anno scolastico, per permettere a studenti e insegnanti di tirare il fiato” - avrebbe detto il politico. E cosa farebbe, quindi, se fosse al governo? “Se fosse per me farei pausa una settimana al mese, così ti rilassi, e d’estate fai un mese e mezzo di chiusura”.

Le differenze tra l'Italia e gli altri paesi europei

Già molti paesi europei non hanno un periodo di chiusura per le vacanze estive di tre mesi ma preferiscono inserire una settimana di chiusura ogni due o tre settimane, durante l’anno scolastico, per permettere a studenti e insegnanti di rilassarsi e trascorrere del tempo in famiglia in tutta serenità.
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta