Intercultura: studiare all'estero gratis, c'è tempo fino al 20 gennaio

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino
Intercultura

Ogni anno Intercultura, l'Associazione senza scopo di lucro che promuove da oltre 60 anni programmi di scambio culturale in tutto il mondo, mette a disposizione centinaia di borse di studio “sponsorizzate”, grazie alla collaborazione con aziende, enti, fondazioni o banche italiane. Tali borse sono generalmente riservate a studenti meritevoli, residenti in un determinato territorio oppure figli di dipendenti di aziende che propongono l’iniziativa nell’ambito della loro offerta di welfare aziendale.




Intercultura, più di 100 borse di studio: scadenza il 20 gennaio

In particolare, il 20 gennaio chiudono le iscrizioni per vincere una delle ultime 134 borse di studio che consentono di partecipare ai programmi di Intercultura gratuitamente o con una copertura significativa delle spese: 18 borse per poter trascorrere da un anno a tre mesi di scuola all’estero e 116 per alcune settimane estive. Dopo il 20 gennaio la partecipazione sarà esclusivamente a pagamento, sulla base delle disponibilità residue. Per parteciparvi, tutti i candidati devono sostenere un percorso di selezione che inizia poco dopo la scadenza delle iscrizioni in una sede definita dal Centro locale di Intercultura. Le selezioni intendono valutare l’idoneità del giovane a partecipare ad un programma interculturale, in una famiglia, una scuola e una comunità sociale di un altro Paese. Intercultura valuta anche i risultati scolastici dell’anno in corso e degli ultimi due anni (la maggior parte delle scuole all’estero non accetta la candidatura di studenti che negli ultimi due anni scolastici abbiano riportato bocciature e/o debiti significativi).

Intercultura, le mete previste e le novità del 2020

Sono 12 le destinazioni proposte dall'Associazione: dalle più tradizionali come Irlanda, Regno Unito, Canada, ad altri Paesi europei quali Spagna, Finlandia, Danimarca e Russia, fino ad arrivare alle destinazioni più lontane come Cina, India, Tunisia, Argentina.
Tra i programmi proposti, spiccano la novità del programma STEM in India e il programma Global Prep in California che verte su tematiche come la tutela dell'ambiente e l'orientamento professionale e le tematiche di attualità (gli studenti si spostano con i volontari di Intercultura al confine tra USA e Messico per discutere di immigrazione). In Cina e Russia in altre destinazioni il focus invece è sulla lingua e la cultura locale.

Intercultura, previsto anche percorso di formazione

Tutti gli studenti che risulteranno vincitori saranno coinvolti anche nel percorso di formazione che Intercultura predispone per preparare i ragazzi a convivere con valori e popoli diversi ed aiutarli ad aprirsi al mondo e a sviluppare maggiore predisposizione all’internazionalità e all’interculturalità.
Per verificare i requisiti di età, di pertinenza territoriale ed eventualmente di reddito basta scaricare i bandi di concorso dal sito https://www.intercultura.it/borse-di-studio-offerte-da-sponsor e iscriversi alle selezioni.
Skuola | TV
Maturità 2020: il Totoesame del Condirettore dell'Huffington Post - #PrimaProva

Chiederemo a Gianni Del Vecchio quali sono i principali fatti di attualità che i maturandi come te dovrebbero tenere sottocchio, ma anche come scrivere un buon testo argomentativo. Con i suggerimenti di un giornalista come lui, affrontare la Maturità 2019 sarà più semplice!

14 gennaio 2020 ore 15:30

Segui la diretta