5 cose che potrebbero succederti se la tua classe è gelata

primo piano leonardo di caprio film the revenant

Il freddo continua e con lui disagi e malumori tra gli studenti.Aule sotto zero, termosifoni farlocchi che non riscaldano e infissi con troppi spifferi stanno facendo battere i denti ormai da tempo, da nord a sud. E se da un lato tutta questa faccenda, almeno sui social, si sta consumando tra risate e sorrisi sotto strati di coperte e giubbotti, dall'altro lato invece c'è da preoccuparsi. Secondo la scienza infatti, le basse temperature potrebbero causare vari effetti indesiderati sul corpo da non sottovalutare. Tra i 5 effetti indesiderati infatti ci sarebbero: il semplice e normale uso delle mani per prendere appunti, fino alla perdita delle facoltà di ragionamento.

5. Necessità di andare più volte in bagno


Quando fa troppo freddo la vescica viene stimolata e andare in bagno è un obbligo: normale reazione del corpo del restringimento dei vasi sanguigni. Non è certo un effetto da snobbare, considerando il fatto che avrete una scusa in più per alzarsi e saltare qualche minuto di lezione.

4. Presenza di brividi


Insieme alla necessità di andare di frequente in bagno, la pelle d'oca è tra gli effetti del gelo. La causa dipende dal fatto che i muscoli si contraggono per produrre maggior calore, e di conseguenza si avverte lungo il corpo oltre al formicolio esterno, anche il passaggio di questa piacevole "scossa". Quindi se in classe, quando fa freddo, vi passa accanto la ragazza o il ragazzo che vi piace, non sono gli effetti dell'amore, ma del termosifone spento.

3. Diminuzione delle abilità manuali


Più scende la temperatura, più si alzano le conseguenze preoccupanti per il corpo. Se in classe l'asticella iniziasse a segnare qualche grado centigrado in meno, potrebbe diventare un problema prendere gli appunti. Il corpo tende a riscaldare la parte centrale dell'organismo, ed ecco che si avvertono mani e piedi freddi. Se state scrivendo ogni parola della lezione del prof, ad un certo punto la penna potrebbe cascarvi. E non sarà per noia, ma per una questione scientifica.

2. Funzione muscolare significativamente diminuita


L'ora di educazione fisica potrebbe saltare. Quando il freddo inizia a farsi pesante il sangue fluisce nella parte centrale dell'organismo e a risentirne ci sono anche i muscoli. Le temperature rigide infatti portano ad una significativa diminuzione del loro funzionamento, e di conseguenza niente corsetta o palleggi in cortile. E forse da un lato è pure meglio, stare al chiuso è sempre meglio di stare all'aperto, oppure è uguale?

1. Rallentamento delle capacità mentali e fisiche


E quanto l'asticella del termometro tocca gli abissi siderali, che ti fa sentire come Di Caprio in "The Revenant", il compito in classe potrebbe diventare una impresa impossibile da terminare. Il freddo intenso va ad intaccare le aree adibita al ragionamento, è dunque impossibile concentrarsi su un assioma o sulla versione di Seneca. Ad ogni modo di Caprio anche al freddo e al gelo è riuscito a trovare una soluzione per sopravvivere, voi con questo freddo come state messi?
Commenti
Consigliato per te
Colloqui genitori - professori: 5 regole per sopravvivere
Skuola | TV
Contraccezione: sfatiamo i falsi miti!

Nella prossima puntata della Skuola Tv una psicosessuologa e una ginecologa ti aiuteranno a fare chiarezza sui diversi tipi di contraccettivi e su come bisogna usarli!

14 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta