Non fa verifiche e mette a tutti 9 a fine anno: prof nei guai

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino


Alla fine dell'anno scolastico, i ragazzi del liceo scientifico del liceo Ferraris di Varese si sono trovati dinanzi a una bella sorpresa: un nove in matematica. C'era però il "trucco".
Non si è trattato di uno studente hacker che, con metodi ingegnosi, è riuscito a manomettere il sistema informatico della scuola per alzare i voti in modo fraudolento. In questo caso è stata la docente, titolare della cattedra, ad essere finita nel mirino della magistratura e alla fine delle indagini è stata rinviata a giudizio per falso. L'episodio è avvenuto durante l’anno scolastico 2014/15.


Niente interrogazioni, tutti nove

L'insegnante veniva meno alle verifiche e alle valutazioni degli studenti sottraendosi alla correzione dei compiti mettendo in atto modalità alternative arrivando, pertanto, a commettere un reato.
Secondo l’accusa, tre anni fa, era l'anno scolastico 2014/2015, la docente non avrebbe programmato verifiche o interrogazioni in classe. Poi, però, non si comprende su quali basi, in sede di scrutinio finale, a giugno, avrebbe proposto al Consiglio di Classe lo stesso voto, un bel 9, per tutti gli studenti della classe.

Qualche errore di calcolo

Il dirigente scolastico del Liceo Scientifico si è quindi insospettito dell'eccessiva uniformità di giudizi emessi dall'insegnante. Peraltro, in una disciplina dove il numero di "cervelloni", almeno in Italia, è statisticamente più verso la sufficienza che verso l'eccellenza. La docente è stata rinviata a giudizio per falso. Nel frattempo, l’insegnante di matematica che ora andrà a processo, ha cambiato scuola.
Skuola | TV
Ludovica Bizzaglia ospite della Skuola Tv!

La giovanissima e bravissima attrice sarà la protagonista della prossima puntata!

13 novembre 2019 ore 17:30

Segui la diretta